Gutturnio DOC Frizzante Rì More

Il vino prende il nome dal rio che costeggia la vigna e che è all’origine della denominazione della località ‘La Moresca’, l’ultimo terreno acquisito dall’azienda, in cui si producono le uve Barbera e Croatina utilizzate per la produzione di questo Gutturnio, nella versione frizzante. La macerazione a contatto delle bucce dura una settimana; terminata la fermentazione alcolica, viene avviata quella malolattica. Durante l’inverno, il freddo agevola l’abbassamento dell’acidità tipica dell’uva Barbera. In primavera, una volta effettuata la miscela dei due vini, si procede alla rifermentazione in autoclave, grazie all’aggiunta di mosto d’uva. Questo vino è da bere giovane e può essere consumato fin dalla primavera successiva la sua vendemmia.

Il Gutturnio frizzante è di facile abbinamento e ben si adatta a primi piatti elaborati e carni gustose.

La produzione è di 15.000 bottiglie circa.